Pratiche edilizie comunali

Lo svolgimento di qualsiasi tipo di attività su un fabbricato esistente o su un fabbricato da realizzare richiede la consultazione delle pratiche edilizie comunali della città di appartenenza.

Le pratiche edilizie comunali da presentare saranno diverse in caso di:

  • interventi edilizi maggiori quali ad esempio nuove costruzioni, ricostruzioni e ampliamenti, per cui è necessario presentare un permesso o una denuncia di inizio attività; 
  • interventi edilizi minori, come le manutenzioni straordinarie, che richiedono la consegna del permesso di inizio lavori e delle autorizzazioni necessarie; 
  • sanatorie edilizie che necessitano di un permesso rilasciato dopo la verifica da parte del notaio del regolare censito presso il catasto.

Forti dell’esperienza maturata in attività di progettazione, consulenza e coordinamento della sicurezza in campo di costruzioni edili, ci occupiamo anche delle attività necessarie alla presentazione delle pratiche edilizie comunali.

Pratiche edilizie comunali - Corsi sicurezza Tini

Per richiedere informazioni e ricevere un preventivo personalizzato
compila il form, oppure invia una richiesta all’indirizzo mail segreteria@tini.to.it oppure contattaci al numero 011.911.41.19

X